martedì 16 dicembre 2008

martedì 2 dicembre 2008

Nasce 90011.it magazine

Fine anno coi botti per 90011.it. Esce il primo numero di 90011.magazine, che pubblica tutte le foto inedite del set di Baaria di Angelo Restivo. Intanto arrivano i risultati del secondo anno di lavoro: “90011.it si conferma nel 2008 uno dei siti d´informazione più letti del panorama siciliano, superando la soglia del milione di visite annue e sfiorando quella dei 4 milioni di pagine visualizzate. Nell´anno appena concluso il quotidiano online di Bagheria ha registrato una crescita esponenziale raggiungendo 1,3 milioni di visite (+221% rispetto al 2007) e 3,9 milioni di pagine visualizzate (+119%). In forte aumento anche il numero degli utenti unici, passati dai 145.653 del 2007 - primo anno completo di vita per il sito – ai 287.885 del 2008. Un numero pari a oltre cinque volte l´intera popolazione di Bagheria e che dimostra ancora una volta come il pubblico di 90011.it vada ben oltre i confini locali".

giovedì 20 novembre 2008

I miei articoli su 90011.it: Rifiuti, il terribile autunno 2008

Autunno 2008 di nuovo all’insegna dei rifiuti. Inizio settembre. Nuovo scioperoe di nuovo provincia nel caos. Interviene la Regione Sicilia. Il 5 settembre riparte la raccolta rifiuti. Ma la città è allo stremo. Ogni notte decine e decine di roghi vengono appiccati ai cumuli di rifiuti. Spunta l’ipotesi di uno schema della malavita organizzata nel susseguirsi degli incendi. Intanto si dimettono il presidente Cannizzaro e il vicepresidente Badami. Spunta l’ipotesi di candidatura di Sciortino, poi smentita. Il 20 settembre nuovo allarme: l’Amia pignora mezzi e conti correnti del Coinres e la raccolta rifiuti viene di nuovo bloccata. Il 27 settembre torna alla presidente Antonio Caruso. Il 6 ottobre il direttore generale annuncia: “Casse a secco". A fine ottobre nuova emergenza. A inizio novembre si dimette, per l’ultima volta, Antonio Caruso. Ormai il Coinres è il disastro. Leggi il mio approfondimento.

venerdì 14 novembre 2008

domenica 19 ottobre 2008

Il dossier in 16 puntate sul processo Talpe su 90011.it

Oggi termino la pubblicazione del mio lavoro più importante e ambizioso per il 90011.it, il notiziario online di Bagheria. Un dossier in 16 puntate sulle vicende di mafia e politica che hanno portato agli arresti di Michele Aiello, il più ricco imprenditore siciliano, e del coinvolgimento del presidente della Regione Salvatore Cuffaro. Vengono snocciolate tutte le vicende chiave, tutte le intercettazioni e tutti gli indizi venuti in possesso dei magistrati antimafia. Vengono fatti tutti i nomi e cognomi dei soggetti coinvolti nella vicenda. Tutti gli articoli hanno migliaia di letture e pochissimi commenti.

La mia inchiesta in 16 puntate “Mafia e Talpe in Procura” su Michele Aiello e Salvatore Cuffaro – pubblicata su 90011.it durante l’estate 2008 – è stata citata nelle note di due libri: “Sanità Spa” (2011) di Daniela Francese, Newton&Compton Editori, e “Matteo Messina Denaro – L’invisibile” di Giacomo di Girolamo (2010) edito da Editori Riuniti. La stessa inchiesta è stata citata nelle note della voce Michele Aiello e Processo Talpe alla Dda su Wikimafia – Libera enciclopedia sulle mafie

Questi gli articoli del dossier. 



mercoledì 3 settembre 2008

Rifiuti a Bagheria, tutti gli articoli sulla terribile estate 2008

Questione rifiuti. L’estate 2008 a Bagheria è stata terribile. Il 27 giugno la notizia della sospensione dei 180 lavoratori Temporary. Intanto, dopo le dimissioni di Caruso, viene eletto presidente Coinres il sindaco di Ficarazzi Cannizzaro. Gli articoli di 90011.it registrano il lento sfacelo di un consorzio rifiuti arrivato definitivamente al collasso. Leggi qui , qui, qui, qui, qui, qui, qui. I 180 lavoratori tornano in servizio il 26 luglio. Nuova emergenza rifiuti ad inizio agosto, rientrata dopo qualche giorno. Intanto, durante tutta l’estate, la raccolta rifiuti viene effettuata “a macchia di leopardo", creando una situazione di perenne emergenza. Come testimoniano le foto di 90011.it. Il Ferragosto è tra i rifiuti, in una situazione di totale incertezza.

venerdì 29 agosto 2008

Giovenale in ispirito, botta di moralismo livido

Si dicono antimafiosi e antipolitici ma poi, quando li accarezza la prima promessa di raccomandazione, mandano tutto a puttane. Sono loro il libero pensiero, l’energia giovane, il nuovo che avanza, ma poi la cosa più ribelle che fanno è cazzeggiare alla magione con la birra in mano, fare tardi la sera, aspettare di ubriacarsi per cominciare a ridere. Sono loro quelli che vivono la vita con “intensità” ma poi, quando escono, parlano di Msn, di iPod, di cellulari e di gossip. E gli storici parleranno del modo migliore di redigere le note, e gli insegnanti di cattedre, programmazione e concorsi, e i politici delle poltrone scomode, e i magistrati di quelle carte bollate di ottima qualità.

Learn by doing

Col cazzo che si riesce a cambiare imbastendo teorie, ragionando e meditando. Sarebbe come far trascinare un autocarro da un neonato in carrozzella. Si cambia vivendo, agendo, facendo. Tu vivi, agisci, fai, e poi ti ritrovi cambiato. Come per magia. A prescindere dalla tua insulsa volontà. In queste cose, infatti, premeditazione è una parola sconosciuta.

martedì 19 agosto 2008

Aforismi da spiaggia

Tutti netti, perentori, lapidari. Tutti a fuggire, come fossero una peste, i condizionali, i “forse” e i “chissà”. Tutti con la cazzuola in mano a costruirsi la propria sicurezza fittizia. Tutti ad erigere mura e bastioni affinchè non si noti che il villaggio è di panna. Altrochè. Dietro lenti scure e dopobarba in offerta, con la bocca piena di gerghi e espressioni già sentite, abusate e per questo rassicuranti. Siamo tutti così. La verità è che, per un pò di tenerezza, un pò di abbandono, un pò di annullamento, nirvana, non-io, c’è chi ammazzerebbe sua madre.

lunedì 28 luglio 2008

venerdì 4 luglio 2008

Gli articoli su 90011.it: Il fallito attentato al boss Pietro Lo Iacono

Il boss Pietro Lo Iacono protagonista, suo malgrado, di un’importante vicenda. La polizia sventa un piano per ucciderlo. Arrestate quattro persone. Il caso riguarda i nuovi equilibri mafiosi di Bagheria e dintorni: leggi qui e qui). Pietro Lo Iacono torna in cella il 29 ottobre, condannato a 14 anni di reclusione. Leggi qui i miei articoli.

mercoledì 2 aprile 2008

Un articolo su 90011.it: Sul consorzio rifiuti Coinres

Oggi pubblico su 90011.it un aggiornamento sul Coinres, il consorzio rifiuti di 22 comuni in provincia di Palermo. Puoi leggere qui l'articolo. Della stessa vicenda avevo scritto pure qui.

mercoledì 27 febbraio 2008

Un articolo su 90011.it: Rifiuti, bruciate le automobili di due dirigenti Coinres

Oggi pubblico su 90011.it un aggiornamento sulla questione del Coinres, il consorzio rifiuti di Bagheria e di altri 21 comuni della provincia di Palermo. Mentre si attende la nuova emergenza, questa notte hanno bruciato le automobili di due dirigenti del Coinres. Puoi leggere qui l'articolo.

domenica 3 febbraio 2008

Un articolo su 90011.it: Degrado in corso Baldassarre Scaduto

Oggi pubblico su 90011.it un reportage sul degrado in corso Baldassarre Scaduto, il "rettofilo" che collega Bagheria alla sua frazione marittima Aspra. Puoi leggerlo qui.